Come arredare un balcone lungo e stretto e prepararlo per la bella stagione

I consigli degli esperti interior design per arredare e preparare per l’estate un balcone lungo e stretto: un angolo per la bella stagione.

Arredare un balcone, soprattutto se di dimensioni ridotte come quelli lunghi e stretti, può sembrare una sfida.

Arredare un balcone lungo e stretto
Come arredare un balcone lungo e stretto per l’estate – Architectours.it

Tuttavia, con alcuni accorgimenti mirati è possibile trasformarlo in una piccola oasi di tranquillità dove godersi la bella stagione. Vediamo insieme come fare.

Balcone stretto e lungo come arredarlo

L’utilizzo di colori chiari e neutri è fondamentale nell’arredamento di spazi ridotti. Questa scelta cromatica permette infatti di ampliare otticamente lo spazio a disposizione. Non è necessario rinunciare ai colori vivaci, che possono trovare posto in dettagli decorativi specifici, ma avere una base neutra aiuterà a creare un ambiente più luminoso e visivamente ampio.

Suddividere il balcone in piccole aree ben definite può essere un ottimo modo per organizzare lo spazio in modo funzionale. Anche in un ambiente lungo e stretto è possibile distinguere tra un’area relax, dedicata al riposo o alla lettura, e un’area verde per le piante. Se lo spazio lo consente, si può pensare anche a una terza zona con un tavolino richiudibile per mangiare all’aperto o dedicarsi allo smart working.

Per non sovraccaricare l’ambiente ed evitare di ostacolare il passaggio, gli arredi pieghevoli rappresentano una soluzione pratica ed efficiente. Questa tipologia di mobili permette infatti di riorganizzare facilmente lo spazio secondo le necessità del momento. Inoltre, l’utilizzo di arredi multifunzionali come panche contenitore o pouf che fungono da tavolini contribuisce a mantenere l’ordine senza rinunciare alla praticità.

Un altro aspetto importante nell’arredamento dei balconi lunghi e stretti è l’utilizzo intelligente della profondità e dell’altezza disponibili. Posizionando le sedute relax sul lato corto del balcone si possono sfruttare le pareti per appendere decorazioni luminose o realizzare piccole serre verticali che liberano spazio prezioso a terra pur aggiungendo verde all’ambiente.

Balcone stretto e lungo: arredarlo per l'estate
In vista dell’estate non rinunciare ad arredare un balcone stretto e lungo – Architectours.it

La ringhiera del balcone offre numerose possibilità creative: dai vasi appesi che non occupano spazio a terra fino ai tavolini o mini barbecue fissati direttamente sulla ringhiera stessa. Un’altra idea interessante potrebbe essere quella di installare un bancone lungo e stretto appoggiato alla ringhiera sotto il quale riporre oggetti vari. Questa soluzione può anche favorire la creazione di uno sguardo rivolto verso l’interno qualora la vista esterna non fosse particolarmente attraente.

Una corretta illuminazione gioca un ruolo cruciale nel rendere il balcone fruibile anche nelle ore serali. È importante prevedere luci soffuse nell’area relax mentre optare per illuminazione più diretta nella zona destinata alla consumazione dei pasti o allo smart working notturno. Le stringhe luminose con lampadine pendenti possono aggiungere un tocco gioioso all’atmosfera generale. Nonostante possa sembrare ovvio, non si può parlare dell’allestimento del proprio angolo esterno senza menzionare piante e fiori. Questi elementi sono essenziali per creare quel senso di vicinanza con la natura tanto desiderato negli spazi aperti domestici.

Arredando con cura il proprio balcone lungo e stretto seguendo questi suggerimenti sarà possibile goderselo al meglio durante i mesi più caldi dell’anno trasformandolo in una vera propria estensione confortevole della propria abitazione.

Impostazioni privacy