Lacrime in diretta a “La volta buona”: in studio arriva lui e la sorpresa emoziona tutti

La volta buona, ciò che è successo ha lasciato di stucco Caterina Balivo e il pubblico. I prestigiosi ospiti hanno trasmesso tante emozioni.

A La volta buona non ci si annoia mai. Il seguitissimo programma condotto da Caterina Balivo riesce sempre a portare sul piccolo schermo storie emozionanti in grado di far commuovere il pubblico sia in studio che a casa.

La volta buona, Caterina Balivo emozionata
L’emozione di Caterina Balivo a La volta buona (Foto: Ansa) – Architectours.it

Durante una delle ultime puntate che sono andate in onda su Rai 1, la conduttrice ha mostrato al pubblico e a un ospite una fotografia in bianco e nero. Essa mostrava un giovane ragazzo e un uomo dinnanzi a una cinepresa, al che Caterina Balivo è andata a indicare il nome di quest’ultimo, Bernardo Bertolucci. L’ospite, invece, era Franco Nero e ha riconosciuto immediatamente il ragazzo, dal momento che ha affermato: “Lui è il mio miglior amico nel cinema”.

Dietro le quinte del programma si celava proprio quel “ragazzo”, che oggi ha 83 anni (ne compirà 84 il 24 giugno). In quel momento si è iniziato a respirare un’aria di grande sorpresa. Caterina Balivo ha iniziato a chiedere a Franco Nero di parlare di quel ragazzo, cercando fargli dire delle parole capaci di mettere un po’ di zizzania fra i due. Il regista ha cercato di non cadere nel tranello, ma alla fine ha affermato che c’era qualcosa che non era andato nel loro rapporto, mentre l’altro ascoltava le sue parole.

La volta buona, l’incontro ha fatto scendere le lacrime in diretta

Franco Nero ha iniziato a raccontare alcuni aneddoti passati proprio con il suo “miglior amico nel cinema”, partendo da quando andavano insieme a bordo di una 600 a Sasso Maggiore per fare dei corti. “Io facevo l’attore e ci siamo divertiti davvero molto”.

L'incontro fra Neri e Storaro a La volta buona
La volta buona, Storaro e Neri si incontrano (Instagram – @raiplay_official) – Architectours.it

“Ti sei mai stancato di lui come amico?”, ha chiesto Caterina Balivo a Franco Nero, ma lui ha risposto “mai”. “Avrà sicuramente qualche difetto come amico”, ha poi rimpinguato la conduttrice, allora il regista ci ha pensato su e ha detto tutto ciò che provava. “Un po’ di anni fa ho diretto un film a Torino, L’uomo che disegnò Dio, lui doveva venire ma non è venuto per colpa del Covid”, ha affermato Nero.

Dopo queste parole, è uscito dal backstage il tre volte Premio Oscar alla Miglior fotografia Vittorio Storaro. Al che, le emozioni che ha trasmesso l’incontro sono state tantissime, ma sono aumentate quando il direttore alla fotografia ha chiesto scusa all’amico. “Mi scuso pubblicamente per non esser venuto durante le riprese del film, ma anche per non averlo visto”. Impossibile non emozionarsi dinnanzi a tale scena, anche perché i due poi si sono abbracciati di fronte a tutti.

Impostazioni privacy