Piccolo giardino sul retro di casa, non abbandonarlo: puoi valorizzarlo e renderlo un angolo unico

Puoi valorizzare anche un giardino piccolo sul retro di casa e renderlo un angolo unico e originale: ecco le migliori idee. 

Il giardino è una parte importante di una casa, soprattutto se si tratta di una villa o di un casale. In estate, infatti, diventa il luogo ideale per rilassarsi e godersi il fresco all’aria aperta. Ma anche se la vostra abitazione è in città e non dispone di uno spazio verde molto ampio, non dovete disperarvi.

Piccolo giardino sul retro di casa come valorizzarlo
Come valorizzare al meglio un piccolo giardino sul retro di casa – Architectours.it / Credits: Canva.it

Anche i balconi o le terrazze possono essere trasformati in splendidi angoli verdi grazie a piante e fiori colorati. E se avete la fortuna di avere un piccolo giardino sul retro della casa, allora potrete davvero sbizzarrirvi con l’arredo outdoor.

Piccolo giardino sul retro della casa: come valorizzarlo al meglio

Se avete la fortuna di avere uno spazio verde esterno a disposizione, dovete assolutamente sfruttarlo al massimo per creare un ambiente accogliente e rilassante dove trascorrere le vostre giornate d’estate. La prima cosa da fare è scegliere con cura l’arredo outdoor che andrà ad abbellire il vostro giardino.

In commercio esistono tantissimi mobili da esterno che si adattano a qualsiasi stile abitativo: dalle classiche sedie in ferro battuto alle moderne poltrone in rattan fino ai pratici tavolini pieghevoli perfetti per i balconcini delle case in città. Se lo spazio ve lo permette potrete anche optare per una bella amaca o addirittura per una vasca idromassaggio!

Ma l’elemento più importante dell’arredo del vostro giardino sarà sicuramente il gazebo sotto cui poter pranzare o cenare con gli amici nelle calde serate estive oppure ripararsi dal sole durante le ore più calde della giornata. Per rendere ancora più accogliente l’ambiente vi consigliamo poi di illuminarlo con delle lucine colorate oppure delle lanterne profumate che creeranno atmosfera.

Come valorizzare al meglio un giardino sul retro di casa
Giardino sul retro di casa come valorizzarlo – Architectours.it / Credits: Canva.it

Infine non dimenticate gli accessori indispensabili per ogni angolo verde che si rispetti: cuscini colorati da posizionare sui divani o sulle sedute, tappeti morbidi su cui camminare scalzi, piantine aromatiche da tenere sui tavolini, fontane d’acqua fresca, barbecue portatile oppure forno a legna se siete degli appassionati di cucina! Insomma le possibilità sono davvero infinite basterà solo lasciare libero sfogo alla vostra fantasia!

Oltre all’aspetto estetico dell’arredo outdoor del vostro giardino bisognerà prestare attenzione anche alla manutenzione del verde circostante: tagliando regolarmente l’erba; potando gli alberi e le siepi, annaffiando fiori e piante soprattutto nei mesi più caldi dell’estate quando c’è meno acqua piovana.

Per quanto riguarda invece la pulizia dello spazio esterno vi consigliamo innanzitutto di evitare foglie secche ed erba tagliata vicine alle finestre poiché potrebbero ostruire i tombini causando allagamenti durante i temporali improvvisi tipici dell’estate italiana! Infine ricordate sempre che sia lo sfalcio dell’erba sia la raccolta dei rifiuti verdi devono essere effettuati secondo precise regole comunali quindi informatevi prima!

Impostazioni privacy