Casa poco esposta al sole, come risolvere i problemi di luce e riscaldamento (spendendo poco)

I consigli degli esperti su come risolvere i problemi di una casa poco esposta al sole: cosa fare per problemi di luce e riscaldamento. 

La luce solare è un elemento fondamentale per la vita di tutti i giorni. Non solo ci permette di vedere meglio, ma ha anche un’importanza fondamentale per il nostro benessere psicofisico. La luce del sole infatti aiuta a regolare i ritmi circadiani del nostro corpo e a produrre serotonina, l’ormone della felicità.

Casa poco esposta al sole, come risolvere i problemi
Luce e riscaldamento, come risolvere i problemi di una casa poco esposta al sole – Architectours.it / Credits: Canva.it

Per questo motivo quando si progetta una casa nuova o si sceglie di acquistarne una, uno dei fattori da tenere in considerazione è l’esposizione solare. Una casa ben esposta al sole sarà più luminosa e calda durante le ore diurne, riducendo così il consumo energetico necessario per riscaldarla.

Casa poco esposta al sole: come risolvere i problemi di luce e riscaldamento

Se la tua abitazione non gode di un’ottima esposizione solare e dunque riceve poca luce naturale durante il giorno, non disperare: con questi semplici accorgimenti potrai risolvere il problema in maniera efficace. Il primo passo da compiere è sicuramente quello di scegliere colori chiari per le pareti della casa. I colori chiari riflettono meglio la luce e rendono gli ambienti più luminosi anche quando c’è poca illuminazione naturale. Inoltre donano una sensazione maggiore spaziosità agli ambienti.

Un altro accorgimento utile consiste nell’utilizzare tende leggere o addirittura evitare completamente tendaggi alle finestre. In questo modo si permetterà alla poca luce che entra nella stanza di diffondersi liberamente senza ostacoli. Per quanto riguarda invece gli arredi della casa, sarebbe opportuno optare per mobili bassi che lascino liberi i muri sottostanti e dunque consentano alla luce proveniente dalle finestre di diffondersi maggiormente negli ambienti interni.

Come risolvere i problemi di una casa poco esposta al sole
Casa poco esposta al sole, come risolvere i problemi di luce e riscaldamento – Architectours.it / Credits: Canva.it

Infine sarebbe utile anche installare specchi sulle pareti opposte alle finestre o sui mobili stessi per aumentarne la luminosità naturale degli ambienti interni. Gli specchi infatti riflettono sia la luce naturale sia quella artificiale (lampade) amplificandone così gli effetti positivi sulla percezione degli spazi da parte nostra.

In caso estremo poi si può sempre optare per una radicale ristrutturazione dell’appartamento che preveda lo spostamento delle pareti interne o delle aperture esterne (finestre/portefinestre) in modo tale da consentire all’abitazione una migliore illuminazione naturale durante le ore del giorno grazie ad un diverso orientamento rispetto al sole.

In alternativa poi si può sempre pensare all’utilizzo della tecnologia moderna come lampade a led ad alta efficienza energetica che riproducono fedelmente lo spettro della luce solare donandoci così tutti i benefici psicofisici tipici dell’esposizione alla vera luce del sole!

Impostazioni privacy