Scarpiera in casa fai da te: bastano pochi minuti per crearla con materiali da riciclare che hai già in casa

Puoi riciclare dei materiali che hai già in casa per realizzare una scarpiera fai da te: avrai un pezzo unico e originale.

La scarpiera è un elemento indispensabile in ogni abitazione. Non solo aiuta a mantenere l’ordine e a conservare meglio le scarpe, ma secondo diversi studi, lasciare le scarpe all’ingresso di casa e non indossarle all’interno è una pratica più igienica e sicura.

Scarpiera per la casa realizzata con materiali riciclati
Come realizzare una scarpiera fai da te con materiali riciclati che hai in casa – Architectours.it / Credits: Canva.it

Questo gesto semplice può contribuire significativamente a ridurre la diffusione di germi e batteri negli ambienti domestici.

Realizzare una scarpiera con materiali riciclati

Per chi desidera aggiungere questo utile complemento d’arredo senza spendere molto, costruire una scarpiera riciclando materiali è la soluzione ideale. Se disponiamo di un mobiletto vecchio, possiamo riutilizzarlo; altrimenti, possiamo optare per legno da pallet o altri materiali di recupero. Per soluzioni più leggere, il cartone rinforzato può essere un’ottima alternativa per scarpe non troppo pesanti. Mensole da fissare alla parete o scaffali già pronti possono essere personalizzati con colorazioni o disegni per adattarsi meglio allo stile dell’ambiente prescelto, preferibilmente l’ingresso.

Per chi predilige una soluzione chiusa come un mobiletto, è importante prestare attenzione all’apertura e chiusura delle ante per evitare danneggiamenti alle scarpe. Applicando dei piccoli fermagli alle ante si prevengono sbattimenti accidentali; alternativamente si possono lasciare le ante sempre aperte per avere tutto a portata di mano.

Puoi realizzare una scarpiera fai da te con materiali riciclati
Scarpiera originale fatta con materiali riciclati – Architectours.it / Credits: Canva.it

Una volta realizzata la struttura base della tua scarpiera con materiali riciclati, arriva il momento più divertente: la personalizzazione! Se hai deciso di dipingerla, ti consigliamo di carteggiarla leggermente prima dell’applicazione del colore così da eliminare eventuali imperfezioni e garantire una migliore adesione della vernice. Lascia poi spazio alla creatività scegliendo colorazioni vivaci o realizzando disegni particolari che riflettano il tuo stile personale.

Per rendere la tua scarpiera ancora più originale puoi applicarci stickers decorativi o pomelli particolari recuperati da altri mobili non più in uso. Un’altra idea simpatica potrebbe essere quella di applicare delle etichette personalizzate se pensata anche come organizzatore per i giochi dei bambini, ciò li renderà felici ed entusiasti nell’utilizzo quotidiano.

Seguire queste istruzioni permetterà non solo di avere una nuova scarpiera funzionale ed esteticamente gradevole ma anche di contribuire attivamente alla riduzione dei rifiuti attraverso il riciclo creativo.

Impostazioni privacy