Aria di casa sana e purificata: ecco le piante che non possono mancare nella tua residenza

Aria purificata in casa: ecco quali sono le piante adatte a stare in appartamento che aiutano a migliorare l’aria.

Respirare un’aria sana e purificata in casa è fondamentale, soprattutto nelle grandi città dove smog e inquinamento ne fanno da padrone. Oltre a far arieggiare la casa alle prime ore dell’alba aprendo le finestre, pulire quotidianamente i mobili dalla polvere, puoi utilizzare un altro valido e inaspettato aiuto e noi stiamo per svelartelo.

Queste piante purificheranno l'aira della tua abitazione
Aria inquinata: ecco le piante da tenere in casa – (Architectours.it)

Un’aria fresca e pulita in casa è fondamentale. Sapevi che in natura esistono delle piante che aiutano e mantenere un aria limpida e non inquinata in casa? Ma di quale piante stiamo parlando? Continua la lettura per saperne di più. Il tutto ti sorprenderà.

Aria pulita in casa: ecco quali sono le piante da tenere nella tua abitazione

Quando si sceglie una pianta da tenere in casa, solitamente lo si fa in base alle esigenze personali o perché è bella  esteticamente. Esistono piante però che oltre ad abbellire l’angolo di casa, possono anche aiutarci a migliorare le condizioni dell’aria nella nostra abitazione.

Ecco le piante che ti aiutano a mantenere un'aria sana in casa
Aria purificata: Queste piante non possono mancare in casa tua – (Architectours.it)

Non tutti sanno che il monossido di carbonio, l’anidride carbonica e il biossido d’azoto possono avere un effetto nocivo sulla salute soprattutto su polmoni, occhi e mucose. Esistono infatti delle piante che hanno la capacità di assorbire gli effetti dannosi di questo gas. Ecco quali sono:

  1.  Dracaena frangrans
  2.  Spathiphyllum wallisii
  3.  Zamioculcas zamiifolia

A dimostrare ciò è uno studio dell’Università di Birmingham che ha condotto degli esperimenti su diverse piante. Durante questo studio, i ricercatori hanno messo ciascuna di queste piante in una stanza che contiene biossido di azoto e sono state monitorate per un’ora. Infatti, in questa fascia di tempo le piante sono riuscite a ridurre la quantità di questo gas presente nella stanza.

Gli studiosi hanno scoperto  inoltre che in una stanza di circa quindici metri quadri con un’elevata percentuale di inquinamento atmosferico, cinque piante potrebbero ridurre del 20% il valore del biossido di carbonio. Le modalità con cui queste piante riescono  a ridurre questo gas nocivo rimangono ancora un mistero.

Importante sapere che questi gas sono molto pericolosi per la salute, soprattutto se ne siamo esposti giornalmente. Quindi è bene prestarne attenzione con delle accortezze per limitarne gli svariati danni. Adesso non ti resta che correre dal tuo fioraio di fiducia e fare scorta di queste piante, così da salvaguardare la tua salute e quella delle persone che ti stanno intorno. Importante inoltre prestare attenzione ad eventuale allergie a questi vegetali.

Impostazioni privacy