Plastica, addio sprechi: 10 modi per dare nuova vita alle bottiglie

Le bottiglie di plastica sono sempre tante e odi gli sprechi? Ecco 10 modi per dar loro nuova vita e per renderle super utili.

Quando si ha a che fare con la plastica, l’attenzione non è mai abbastanza. È ormai noto, infatti, che il suo utilizzo sia altamente nocivo per l’ambiente e che, per dare un aiuto concreto, è sempre bene metterla via nel modo corretto o, addirittura, riciclarla per dar vita a qualcosa di nuovo e che sia in grado di rendersi utile.

Come riciclare le bottiglie di plastica
10 modi per riciclare le bottiglie di plastica (Architectours.it)

A tal proposito non si può non pensare alle classiche bottiglie di plastica che conservano l’acqua che beviamo tutti i giorni e che, a sorpresa, possono essere riutilizzate in modi davvero diversi tra loro e tutti in linea con l’ambiente. Un modo come un altro per essere green e per risparmiare dei soldi, facendo delle bottiglie di plastica delle vere e proprie alleate.

Come riciclare le bottiglie di plastica

Se sei solito comprare l’acqua nelle bottiglie di plastica e non sai come riutilizzarle, ti sarà utile sapere che di modi ce ne sono tanti e tutti uno più green dell’altro. Iniziamo con il dire che se tagliate, le bottiglie diventano dei contenitori per piantine d’appartamento o per quelle che vanno successivamente piantate in giardino. Un primo modo sicuramente green per darsi da fare. Quando si parte, una bottiglia riempita con acqua e messa a testa in giù sulla terra aiuterà questa a restare idratata anche se non piove. Il tutto per irrigare al meglio senza troppi pensieri.

Plastica: addio sprechi. Ecco come riciclare le bottiglie
Come dare nuova vita alle bottiglie di plastica (Architectours.it)

E restano in tema di giardino, sempre le bottiglie possono diventare contenitori per i semi da piantare in futuro o per il terriccio da tenere da parte per quando sarà utile. Le bottiglie di plastica, però, si rivelano utili anche come porta elastici, porta sacchetti della spesa, ect… il trucco sta nel lasciarle con tanto di chiusura per le cose molto piccole e nel ritagliarle a misura per quelle più grandi. Ritagliando in tanti piccoli rettangoli si potrà dar vita a etichette in grado di durare nel tempo e sulle quali scrivere con un pennarello. Un modo semplice per tenere tutto in ordine.

Chi passa molto tempo in cucina può ritagliare via la base e usare la bottiglia come in imbuto. Strumento che si rivela sempre utile. Le bottiglie piccole possono essere riempite con acqua di rubinetto e messe in freezer per ottenere del ghiaccio da usare successivamente per degli impacchi. Se si hanno bambini che amano dipingere, invece, i fondi delle bottiglie sono perfetti sia come contenitori per l’acqua che come vaschette per miscelare i colori.

Se si ha una vena artistica, le bottiglie possono diventare delle lanterne da giardino da riempire con lucine a batteria. In questo modo si avrà sempre una fonte di luce quando si legge anche sul balcone. Infine, tagliate e ridipinte possono diventare dei porta penne green e anche molto belli da vedere. Insomma, di modi per usare le bottiglie di plastica ce ne sono davvero tanti e sono uno più utile e bello dell’altro.

Impostazioni privacy