Addio a lumache e parassiti in giardino con questo trucco a costo zero: è il migliore secondo gli esperti

Se vuoi sbarazzarti di lumache ed altri parassiti in giardino devi assolutamente ricorrere a questo sistema a costo zero infallibile.

Con l’arrivo della bella stagione non è raro che nei nostri balconi e soprattutto nei nostri giardini compaiano parassiti di ogni genere: scarafaggi, formiche e lumache solo per citarne alcuni. Ad ogni modo, se vuoi sbarazzarti di questo problema in un battibaleno senza nemmeno spendere un centesimo faresti bene a mettere in pratica questo trucchetto a dir poco fenomenale.

Come eliminare le lumache in giardino
Con la primavera sono comparse anche le lumache e i parassiti in giardino, come eliminarli? – architectours.it

Sai già di che cosa si tratta? Ovviamente in commercio esistono diversi pesticidi che possono venirci in soccorso in simili situazioni. Alcuni, però, possono essere anche piuttosto dispendiosi oltre che pericolosi per gli insetti e per noi stessi. Ecco quindi un sistema alternativo altrettanto efficace, ma economico e naturale al cento per cento. Scopriamo di cosa stiamo parlando.

Addio a lumache e parassiti in giardino: il trucco a costo zero per sbarazzarsi del problema

Se non vuoi spendere grosse somme di denaro per acquistare pesticidi ed altri prodotti chimici per tenere alla larga insetti e lumache dal giardino dovresti provare a ricorrere a questo trucchetto tanto semplice quanto efficace. Non dovrai spendere nemmeno un centesimo, ma il risultato finale è garantito al cento per cento.

Come eliminare le lumache in giardino
Per eliminare le lumache dal tuo giardino basta piantare alcune tipologie di piante: ecco quali – architectours.it

Secondo gli esperti, la soluzione più sicura ed economica è quella di piantare delle specie vegetali dall’odore forte o con texture ruvide che sono scomode da mangiare o su cui per gli insetti è difficile strisciare. “A loro non piacciono le foglie dalla struttura strana, quindi felci, ortensie e non amano nemmeno gli anthurium o gli allium, quindi puoi piantare qualsiasi cosa della famiglia delle cipolle”. Ha spiegato l’esperta di giardinaggio e fondatrice di Plantlife Joy, Joanne Bray.

Le ortensie, in particolare, sono anche semplici da curare ed hanno una splendida fioritura. In alternativa, possono andare bene anche i gerani che hanno steli resistenti e foglie pelose su cui le lumache non riescono a salire. Il consiglio in questo caso è piantarli ai margini del giardino. Inoltre, hanno un’ottima fragranza che scoraggia però questi animali ed altri insetti.

Per quanto riguarda invece le felci, le lumache non possono mangiare le loro spesse foglie. Quindi, se piantate nei nostri giardini, fungono da deterrente naturale. Oltre alle piante sopra elencate, le lumache trovano sgradevoli anche la lavanda e il rosmarino. Due repellenti naturali pure per afidi, ragni rossi, vermi e scarafaggi.

Impostazioni privacy