Mutui: arriva la sospensione per 12 o 18 mesi, gli ISEE entro 30.000 euro possono già ottenerla

La legge consente di richiedere la sospensione del mutuo, con determinati requisiti. Ecco come avanzare la domanda

Anche nel corso del 2024, è possibile richiedere la sospensione delle rate del mutuo per l’acquisto della prima casa attraverso il Fondo di solidarietà per i mutui, comunemente noto come Fondo Gasparrini. Questa agevolazione è rivolta a coloro che si trovano in una situazione di temporanea difficoltà economica, che possa influire negativamente sul reddito familiare o personale. Ecco tutto quello che c’è da sapere e i requisiti da rispettare.

Sospensione mutuo
La legge italiana prevede la possibilità di poter richiedere la sospensione del mutuo – (Architectours.it)

La gestione del Fondo è affidata a Consap, che verifica anche il rispetto dei requisiti necessari per accedere a questa misura di sostegno finanziario. La domanda per ottenere la sospensione delle rate del mutuo deve essere presentata presso la banca con cui è stato stipulato il mutuo stesso. Nel consigliarvi sempre di affidarvi a professionisti del settore, ecco una piccola guida che può chiarire quali sono i requisiti per aderire a questa possibilità prevista dalla legge.

Quando è possibile chiedere la sospensione del mutuo

Le situazioni che permettono l’accesso alla sospensione del mutuo comprendono la perdita del lavoro a tempo indeterminato o determinato, la fine di rapporti di lavoro parasubordinato o di rappresentanza commerciale, nonché eventi come la morte o il riconoscimento di grave handicap.

Sospensione mutuo
Quando si può chiedere la sospensione del mutuo – (Architectours.it)

Inoltre, è possibile richiedere la sospensione delle rate anche in caso di sospensione dal lavoro per almeno 30 giorni consecutivi o di riduzione dell’orario lavorativo di almeno il 20% per un periodo di almeno 30 giorni lavorativi consecutivi. La durata massima della sospensione delle rate del mutuo varia a seconda della durata della situazione che ha causato la difficoltà economica, con un limite massimo di 18 mesi. È fondamentale presentare la domanda alla banca in tempi utili e fornire tutta la documentazione richiesta, che attesti la situazione di difficoltà economica.

A partire dal 1° gennaio 2024, i requisiti per accedere al Fondo includono un ISEE non superiore a 30.000 euro e mutui con un importo fino a 250.000 euro. È possibile scaricare il modulo di domanda dal sito web di Consap e presentarlo alla propria banca insieme alla documentazione necessaria. Inoltre, da segnalare la proroga per 12 mesi della misura di sospensione delle rate dei mutui in seguito a eventi sismici e avverse condizioni meteorologiche in diverse regioni italiane, al fine di fornire ulteriore sostegno alle popolazioni colpite da tali calamità naturali.

Impostazioni privacy