Mischia alloro e sale e preparati a rimanere a bocca aperta: addio a un problema odioso senza spendere un soldo

Il mix di alloro e sale vi sembrerà inconsueto, ma è da provare: ecco il trucco fantastico che vi farà risparmiare un sacco di soldi.

Non pensereste mai che una miscela tanto semplice possa essere così potente, ma la natura, si sa, è sempre pronta a stupirci. Basta unire l’alloro – la pianta dalle inconfondibili foglie verdi che abbellisce tanti giardini e arricchisce tanti nostri piatti – al sale da cucina per ottenere un ottimo alleato contro un temibile nemico domestico.

mix sale alloro per risolvere problema odioso spendendo poco
Sale e alloro sono ingredienti fondamentali in cucina, ma i loro benefici vanno oltre la preparazione di piatti prelibati. (Architectours.it)

Come noto, sale e alloro sono preziosissimi ingredienti in cucina, ma i loro benefici vanno ben oltre la preparazione di gustose ricette. Secondo Informe Brasil, la miscela di questi ingredienti aiuta a neutralizzare i cattivi odori e a profumare la casa in pochi minuti. Inoltre, consente anche di risparmiare sui deodoranti per ambienti. In che modo si ottiene il magico elisir? Scopriamolo insieme.

Il blend perfetto di sale e alloro: come si prepara

Per prima cosa fate bollire un po’ d’acqua. Poi aggiungete quattro foglie di alloro e un cucchiaio di sale grosso. Fate bollire ancora per cinque minuti e poi spegnete il fuoco. Il passo successivo è posizionare l’infuso negli ambienti che si desidera profumare, come la cucina o il bagno. L’effetto vi sorprenderà! Ma non è tutto. Se mettete una ciotola con tre foglie di alloro e due cucchiai di sale all’interno dei mobili e dei cassetti, riuscirete a profumare anche gli angoli più remoti e a neutralizzare i cattivi odori. Con il duplice vantaggio di assorbire l’umidità che si annida negli spazi chiusi.

mix sale alloro per risolvere problema odioso spendendo poco
Oltre a profumare gli ambienti, sale e alloro assorbono l’umidità che si annida negli spazi chiusi. (Architectours.it)

Ma il sale si sposa bene anche a un altro prodotto naturale: le bucce d’arancia. Una miscela di queste ultime con due cucchiai di sale si traduce in un potente detersivo per piatti, sempre secondo Informe Brasil. Per preparare il nostro detersivo fatto in casa, dunque, avremo bisogno di bucce d’arancia, sale da cucina, bicarbonato di sodio, aceto di alcol e detersivo liquido delicato.

In una casseruola versiamo circa un litro d’acqua, quindi aggiungiamo le bucce d’arancia, due cucchiai di sale e un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Mescoliamo bene e scaldiamo l’acqua fino a che non assumerà una tonalità arancione. Infine, filtriamo il composto per eliminare le bucce e i residui solidi e trasferiamo il liquido in una ciotola. Aggiungiamo 150 ml di aceto alcolico e 500 ml di detersivo liquido delicato e mescoliamo bene. Il risultato? Circa 1,5 litri di detersivo pronto all’uso e/o da conservare in contenitori riutilizzabili.

Impostazioni privacy