Gli asciugamani sparsi in bagno non sono mai una buona idea: 6 idee incredibili per organizzarli con stile

Spesso si sottovaluta l’importanza di un efficace organizzazione degli asciugamani in un bagno piccolo. Ecco sei idee creative e salvaspazio.

Il problema non coinvolge solo le famiglie numerose o quelle che hanno uno spazio limitato. In molti casi è difficile trovare una collocazione pratica e ordinata per gli asciugamani in bagno. Ma un po’ di criterio può fare la differenza sia in termini di organizzazione che di estetica. Ne va anche del comfort generale: avere sempre a disposizione un set di asciugamani puliti in bagno, ben organizzati, è molto importante dal punto di vista igienico e del decoro.

Sei modi per ordinare gli asciugamani in bagno
Come organizzare l’archiviazione degli asciugamani in bagno – architectours.it

C’è chi li impilala alla rinfusa sugli scaffali aperti sotto un mobiletto, chi li stipa in cassetti lontani dal bagno e chi li appende dietro le porte… E così succede che al momento opportuno sia impossibile trovare un asciugamano utile o che due persone diverse usino lo stesso panno.

Una prima interessante idea per poter organizzare gli asciugamani in bagno è l’uso dei ganci. I ferri ripiegati a uncino vanno posizionati in punti strategici: vicino alla doccia, accanto al lavandino o dietro la porta. E questa può essere la soluzione più pratica per appendere gli asciugamani puliti o gli accappatoi, specie in bagni piccoli.

Quando si tratta di archiviare asciugamani di varie dimensioni, da riporre in cassetti o mobiletti, oppure da esporre in scaffali e armadietti aperti, l’organizzazione è fondamentale. Il consiglio è di impilare gli asciugamani ponendo quelli più grandi sul fondo, procedendo verso l’alto fino a formare una piramide.

Meglio impilare solo tre o quattro asciugamani alla volta in modo che gli scaffali non sembrino congestionati. In generale, l’armadietto chiuso è sempre meglio di quello aperto, perché l’effetto è più ordinato e perché la biancheria sarà così più protetta da contaminazioni varie.

Altri utili consigli per riporre con praticità gli asciugamani in bagno

Per avere sempre l’asciugamano a portata, è invece consigliabile usare dei pensili aperti, anche se in questo caso è facile che si crei un po’ di disordine. Per questo è importante piegare sempre con cura il panno. L’altra idea da poter sfruttare è quella del portasciugamano da terra. Un espediente comodo, funzionale e disponibile in diversi stili.

Sei modi per ordinare gli asciugamani in bagno
Idee per ordinare le tovagliette e gli asciugamani – architectours.it

Ultimamente vanno di moda ceste e organizer. Si tratta di opzioni efficaci per sistemare la biancheria ma anche per decorare gli spazi, anche se dipende dallo stile del bagno. In questo senso, può avere senso anche sfruttare uno sgabello dall’estetica moderna, per mettere le lavette in vista.

Per i bagni piccoli, il consiglio è quello di sfruttare mobili multifunzionali, come armadietti a parete con specchi o basi lavabo con contenitori integrati. Sono mobili grazie ai quali è possibile massimizzare lo spazio limitato disponibile mantenendo un ambiente ben ordinato e organizzato.

Impostazioni privacy