5 dispositivi da installare subito in casa che abbattono i costi in bolletta: risparmi oltre il 50%

In un periodo di inflazione e rincari, soprattutto in bolletta, questi 5 dispositivi possono essere veramente di aiuto. 

Viviamo un periodo non semplice, che ha cambiato tutto nelle vite di ognuno di noi. Tutto è cominciato con il periodo di emergenza Covid19, per poi influenzare vari ambiti e settori, tra cui l’economia globale.

Casa, 5 dispositivi per abbattere costi bolletta
5 dispositivi per abbattere costi bolletta: quali sono-architectours.it

Non solo il settore sanitario, anche l’economia ha risentito veramente molto del periodo pandemico. Molti negozi hanno chiuso per sempre, altri sono andati in perdita, e solo alcuni hanno resistito. Finita l’emergenza Covid, tuttavia, il mondo è cambiato ancora e una nuova preoccupante situazione è sopraggiunta, ovvero la guerra russo-ucraina. Da quel momento in poi, complice il blocco del gas russo, le bollette della luce e del gas sono schizzate alle stelle.

Di lì ai giorni nostri, l’inflazione è ancora un problema pressante e ci sono diversi rincari in moltissimi settori, tra cui anche le bollette luce e gas, la benzina e molto altro ancora. Ecco perché le famiglie cercano il più possibile di risparmiare, e per farlo sarebbe utile avere in casa questi 5 dispositivi. Scopriamo di cosa si tratta e come possono aiutare a ridurre i costi in bolletta.

5 dispositivi per ridurre i costi in bolletta: ecco quali puoi installare a casa

C’è un modo per risparmiare sui costi in bolletta, ed è davvero molto interessante. Stiamo parlando della Smart Home (casa intelligente, ndr). Se si opta, infatti, per installare un sistema smart in casa, si ottimizza l’utilizzo di gas e luce e così si evitano gli sprechi. Secondo alcuni studi, se a casa si hanno dispositivi intelligenti con cappotto termico, caldaia a condensazione e soluzioni software anti sprechi, il risparmio può raggiungere i 500 euro annui.

dispositivi, questi 5 sono ottimi per la casa
dispositivi, questi 5 in casa aiutano contro il caro bollette-architectours.it

Una prima soluzione è il cappotto termico di tutto l’edificio, perché si risparmia tra il 45 e il 60% in bolletta sul riscaldamento, il che non sarebbe poco. Altro segreto è la sostituzione degli infissi, che porta a un ulteriore risparmio tra 8 e 10%. E poi ci i dispositivi che sarebbe il caso di installare in casa, come ad esempio il termostato smart che può far monitorare la temperatura anche da remoto.

Anche le prese smart non possono mancare in casa, perché permettono di gestire il consumo di energia e di evitare gli sprechi provocati dagli elettrodomestici che restano in modalità stand by. Grazie a queste prese si può arrivare a risparmiare sino a 61 euro annui. Con le lampadine smart, se si usano 10 lampadine da 10W al LED, si ha un risparmio di 9 euro all’anno.

Impostazioni privacy