Non puoi far finta di niente: questi 3 errori (gravi) rendono la tua casa un luogo sporco e poco salubre

Primavera, tempo di pulizie domestiche: con il cambio di stagione mutano anche le abitudini e le esigenze all’interno del nostro “nido”. Ecco alcune dritte di cui far tesoro. 

La pulizia di casa è qualcosa di impegnativo, ma soprattutto è difficile farla durare, nel senso che a seconda delle nostre abitudini gli ambienti possono rimanere in condizioni di perfetta (o quasi) igiene e di rigoroso ordine più o meno a lungo. Come fare? La chiave sta nell’adottare 3 semplici “trucchetti”. Vediamoli uno per uno.

tre gravi errori rendono casa sporca e poco salubre
Nelle pulizie domestiche sono (anche) i dettagli a fare la differenza: alcune abitudini diffuse quanto controproducenti rendono la casa più sporca e disordinata. (Architectours.it)

Diciamo subito che si tratta di ripensare ad alcune abitudini diffuse e radicate quanto controproducenti, che rendono la casa (anche) più sporca e disordinata. Alcuni esperti di pulizia ne hanno parlato sul sito web di Martha Stewart. Leggete attentamente e prendete nota, se volete dare una svolta all’aspetto della vostra casa.

La “black list” delle pulizie di casa

Il primo grave errore da evitare è non pulire regolarmente le prese d’aria. “Può avere un impatto negativo sulla qualità generale dell’aria e anche creare più polvere sulle superfici della casa“, spiega Kathy Cohoon di Two Maids. Il secondo sbaglio è indossare le scarpe in casa: la suola accumula tutto ciò che calpestiamo camminando all’aperto, sporco e batteri in primis. Ecco perché Marla Mock, di Molly Maid, consiglia di toglierle ogni volta che supera l’ingresso e di indossare delle pantofole pulite per muoversi all’interno dell’ambiente domestico. Terzo: guai ad accumulare spazzatura inutile negli armadi. Infatti, un armadio sovraffollato può raccogliere polvere e creare macchie scure nascoste che attirano i parassiti e altri ospiti sgraditi.

tre gravi errori rendono casa sporca e poco salubre
Togliersi le scarpe e mettere le pantofole ogni volta che si entra in casa è uno dei segreti per mantenere l’ambiente domestico pulito più a lungo. (Architectours.it)

C’è poi un altro semplice trucco per fare la differenza nelle pulizie, liberando soffitti e pareti liberi da qualsiasi traccia di polvere e sporco. Quando è stata l’ultima volta che avete pulito i muri di casa? Non l’avete mai fatto? Tranquilli, siete in buona compagnia. Se pensate che sia troppo complicato, però, vi sbagliate.

Il sito web House Digest ha rivelato che basta un “rullo” da imbianchino con un panno (fissato sullo stesso rullo con qualche elastico, uno spago o simili) per raggiungere fino all’ultimo centimetro di soffitti e pareti senza dover salire su sedie o scale. Provare per credere!

Impostazioni privacy